Due arcipelaghi che diventano il piacere degli occhi e dei cuori. Panorami ottimali per appagare lo spirito Glamour e la curiosità. Queste isole sono la casa della natura incontaminata e aprono le porte a tutte le persone che amano rispecchiare i propri desideri su morbide spiagge bianche, acque trasparenti che permettono la visione di fondali unici al mondo e vegetazioni colorate e intatte da ammirare nei numerosi parchi nazionali.

L’arcipelago americano è una famiglia di isole vulcaniche, per la maggior parte disabitate, che concretizzano i sogni di chi ama il relax, ma anche gli sport come le immersioni, lo snorkeling o la vela. Le principali sono: St. John, St. Croix e St. Thomas, ospitano anche aeroporti internazionali e sono facilmente raggiungibili dagli Stati Uniti e da Porto Rico.

L’arcipelago inglese è composto da 60 isole, in buona parte disabitate, riunite tra Porto Rico e St. Martin. Le principali sono: Tortola, Anegada, Virgin Gorda, Jost Van Dyke e Peter Island. Anegada è l’unica pianeggiante, le altre, invece, permettono la vista di panorami, da punti elevati, su tutto l’arcipelago. I pirati avevano eletto queste terre a loro rifugio di pace, tranquillità e segreto e, se lo avevano fatto loro, il motivo è pieno di tesori per il cuore.