ALASKA ULTIMA FRONTIERA 

  • Luglio: 06

  • Agosto: 03

GIORNO 1   ANCHORAGE / ARRIVO

Arrivo ad Anchorage. Trasferimento all’hotel. Cena libera. Pernottamento.

GIORNO 2   ANCHORAGE – TALKEETNA – DENALI

Trasferimento, in mattinata, per Talkeetna, punto di partenza per escursioni al Mount McKinley, vetta più alta del Nord America. L’altitudine e le condizioni del clima artico ne fanno una delle scalate più impegnative del mondo. Visita del Talkeetna Historical Museum, dedicato alla storia della città; un’intera sezione riguarda gli scalatori che si sono avventurati nella salita fino alla cima del Mount McKinley. Pranzo libero. Partenza per Denali. All’arrivo, breve sosta al Visitor’s Center e introduzione al Denali Park: ricchissima riserva ornitologica, caratterizzata dalla presenza di numerosissime specie migratorie, dal cigno fischiatore, all’aquila reale. I diversi fiumi della zona offrono ai pescatori locali grandi varietà di pesci, fra tutti salmoni e trote. Cena libera e pernottamento.

GIORNO 3   DENALI – FAIRBANKS

Giornata dedicata alla scoperta del Denali Park a bordo della navetta del parco. Panorami mozzafiato fra montagne, foreste, ghiacciai, taiga e tundra. Nel cuore di questa vegetazione selvaggia, vivono orsi bruni, lupi, renne, cervi e mufloni. Pranzo libero (la guida sarà d’aiuto nel procurarsi un pranzo al sacco). Il tour del parco prosegue fino all’Eielsen Visitor’s center, da cui si potrà ammirare il Mount Denali. Arrivo a Fairbanks, la « Golden Heart City », situata nel cuore dell’Alaska. Cena libera. Pernottamento.

GIORNO 4   FAIRBANKS

Al mattino, visita del Fairbanks Ice Museum con filmato e presentazione dell’arte della scultura nel ghiaccio. Proseguiamo al Museum of the North, nella University of Fairbanks, il cui scopo è quello di catalogare e conservare l’eredità culturale e naturale dell’Alaska e del Circolo Polare Artico. Pranzo libero e visita della Gold Dredge # 9, con storia della corsa all’oro spiegata a bordo di un treno a vapore. All’arrivo, dimostrazione della ricerca dell’oro tramite setaccio e presentazione della famosa Trans-Alaska Pipeline. Cena libera e pernottamento a Fairbanks.

GIORNO 5   FAIRBANKS – DELTA JUNCTION – TOK

Sosta al mattino presso il Fairbanks Visitors Center, dove capiremo come i panorami dell’Alaska variano di stagione in stagione e vedremo i video che raccontano gli usi delle diverse tribù indigene. Partenza per Tok. Lungo la strada, sosta a North Pole, considerata la città di Santa Claus, dove le strade hanno nomi riguardanti il Natale. Vista della Rika’s Roadhouse casa storica situata nei pressi di un importante attraversamento del Tanana River, vicino a Delta Junction. Pranzo libero e arrivo a Tok a fine giornata. Cena libera e pernottamento.

GIORNO 6   TOK – GLENALLEN – VALDEZ

Trasferimento a Glennallen, nei pressi del Wrangell-St Elias National Park, riserva naturale dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Accompagnati da un ranger locale, cammineremo*, dal Visitor Center, attraverso la foresta boreale, una delle più ampie del Paese. La zona è caratterizzata da climi estremi e diversi tipi di paesaggi : foreste, paludi, laghi, fiumi e ghiacciai, tutti popolati da innumerevoli specie animali. Pranzo libero al Copper Princess Lodge. In seguito, godremo di uno scenario spettacolare attraversando le montagne verso Valdez. Sosta lungo il tragitto presso il Worthington Glacier, il più agevole dei ghiacciai della regione. Nel tardo pomeriggio, arrivo a Valdez, importante porto peschereccio. Tour orientativo e check in presso l’hotel. Cena libera e pernottamento.

*Opzionale: volo in elicottero con vista indimenticabile del Shoup Glacier e delle Chugach Mountains.

GIORNO 7   VALDEZ

In mattinata, imbarco per una giornata di crociera nello Stretto di Prince William. Durante la crociera, osserveremo le pareti di ghiaccio del Columbia Glacier e l’eccezionale fauna marina locale (balene, lontre di mare, leoni marini…). Pranzo a bordo incluso nel programma. Ritorno in hotel nel tardo pomeriggio. Cena libera. Pernottamento.

GIORNO 8   VALDEZ – PALMER

Partenza per la Matanuska Valley, la vallata fertile dove si concentra l’attività agricola dell’Alaska. Arrivo a Palmer e pranzo libero. Visita di un allevamento di bue muschiato: ribattezzato omingmak, « animale dal pelo come barba » dagli Inuit, tribù locale. Cena libera e pernottamento.

GIORNO 9   PALMER – SEWARD

Partenza per Seward, sulla costa est della Penisola di Kenai. Visita del Seward Museum con informazioni sul terremoto che nel 1964 ha stravolto la zona e con piccoli manufatti di artigianato locale. Pranzo libero e visita dell’Alaska Sealife Center Research Center and Aquarium. Cena libera e pernottamento.

GIORNO 10   SEWARD – GIRDWOOD – ANCHORAGE

Trasferimento a Girdwood e salita in funivia sulla cima del Mount Alyeska per una vista spettacolare della regione. Partenza per Anchorage e tour di centro città e midtown. Pranzo libero e passeggiata lungo l’Earthquake State Park, dove con una magnitudo di 9.2 gradi Richter è stato registrato uno dei terremoti più forti mai accaduti sul pianeta. Nel pomeriggio, visita dell’Anchorage Museum, con dipinti di artisti locali e collezioni indigene che hanno costituito il background culturale della regione: Eschimesi, Athabascants, Aleoutes. Cena libera e pernottamento.

 GIORNO 11   ANCHORAGE / PARTENZA

Trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno.

Cosa Comprende

Trasferimento aeroporto/hotel e hotel/aeroporto nel primo e nell’ultimo giorno di tour
Guida bilingue parlante italiano e spagnolo
Due persone per camera
Prima colazione all’americana o deluxe continental
Pernottamenti e prime colazioni
L’ingresso ai parchi e siti seguenti:
Anchorage Museum
Talkeetna Historical Society Museum
Denali National Park and Reserve
Denali Park Shuttle (to Eilsen Visitors Center)
Fairbanks Museum of the North
Ice Museum
Gold Dredge # 9: con treno a vapore e dimostrazione oro al setaccio
Trans-Alaska Pipeline
North Pole
Rika’s Roadhouse
Wrangel-St. Elias Park
The Prince William Sound Cruise
Seward Museum & Library
Alaska Sealife Center
Alyeska