PERU’

Destinazione ideale per veri viaggiatori grazie alla sua straordinaria ricchezza naturale, alla presenza di diversi tipi di clima, al suo impareggiabile patrimonio archeologico ed alla bellezza delle sue città coloniali. L’altissimo livello della sua cucina, nelle varianti tradizionali e novo-andina, rende questa destinazione molto sorprendere anche i palati più fini. Non è solo un viaggio unico ed indimenticabile per i suoi contenuti culturali e naturali, ma è un viaggio dove non mancherà l’occasione di organizzare momenti in cui gli ospiti potranno divertirsi come in qualsiasi capitale moderna del pianeta. Vi sono anche molte opportunità per realizzare attività all’aria aperta, tra cui alcune davvero uniche come ad esempio il celebre Inca Trail, oppure la possibilità di guidare le divertenti Dune Buggy sulle dune di sabbia che caratterizzano la zona di Ica, a sud di Lima. E’ possibile di passare in breve tempo dall’Amazzonia alle città coloniali delle Ande, alle zone desertiche della Costa alle rive del lago navigabile più alto del pianeta, il Titicaca.

Clima
Il clima del Perù varia molto dalla costa alla zona montuosa delle Ande e le stagioni sono invertite rispetto alle nostre, vista la localizzazione a sud dell’Equatore; quindi il periodo migliore per visitare il Perù corrisponde alla nostra estate (da maggio a metà settembre), tranne nella costa in cui è meglio il nostro inverno. La costa è interessata da un clima desertico con rarissime piogge ma un’umidità costante con nebbie che provengono dalle correnti oceaniche. Gli inverni da giugno a settembre sono freschi e poco soleggiati, le estati da ottobre a maggio sono meno nuvolose anche se ugualmente umide. Le temperature massime a Lima variano dai 18°C di agosto ai 26°C di febbraio. Salendo più a nord le temperature sulla costa si fanno nettamente più alte raggiungendo anche i 34°C a febbraio. Nelle zone della catena montuosa delle Ande il clima è temperato e varia al variare dell’altitudine. Il periodo più secco va da aprile ad ottobre, le piogge si fanno vedere da fine ottobre ad inizio aprile, mentre le temperature sono costanti tutto l’anno, ma variano con l’altitudine. Le temperature massime si aggirano dai 15°C ai 22°C. Gli amanti dei viaggi avventurosi, alla scoperta del Perù e del suo popolo al di fuori delle zone più turistiche, devono sapere che il clima varia molto anche tra la costa ed il nord della zona amazzonica. La costa ha appunto un clima arido con poche precipitazioni, caldo-umido con nebbioline tra maggio e novembre. Le spiagge non sono molto praticate, se non nella parte pianeggiante a nord, presso Piura e dintorni. L’acqua del mare è spesso fredda, solo a febbraio e marzo raggiunge i 26°C. Invece, la zona amazzonica del Perù situata ad est ha un clima caldo-umido, meno piovoso nei mesi di giugno, luglio ed agosto. È facile definire quando è preferibile andare in Perù: sicuramente tra giugno ed ottobre.
Considerando che la zona a sud è quella più praticata dal turista, in quanto è qui che si trovano le maggiori attrazioni, il periodo migliore per visitarla è senz’altro durante l’inverno australe (la nostra estate) interessato da un clima secco. Mentre da dicembre a marzo le piogge persistenti potrebbero impedire le escursioni.

La nostra valutazione per mese :
Gennaio **
Febbraio ** 
Marzo **
Aprile ***
Maggio **** 
Giugno *****
Luglio *****
Agosto *****
Settembre *****
Ottobre ****
Novembre ***
Dicembre **

PASSAPORTO: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese. Le Autorità di frontiera chiedono il passaporto nonché il biglietto di andata e ritorno. In presenza di passaporto con validita’ inferiore ai sei mesi, le Autorita’ di frontiera non consentono l’accesso nel Paese.

VISTO D’INGRESSO: non necessario fino a 183 giorni di permanenza nel Paese.

Formalità valutarie e doganali: non esistono restrizioni valutarie all’ingresso nel Paese. L’Euro viene cambiato solo in alcune filiali bancarie, anche se il cambio non è favorevole. Il Dollaro USA è valuta corrente anche per le transazioni commerciali e viene accettato quasi ovunque. Si consiglia di effettuare i cambi esclusivamente nelle banche o nelle agenzie di cambio, al fine di evitare il rischio di ricevere banconote false dai cambisti ambulanti.

Regole per Droni ed Apparati Radiocomandati: la normativa peruviana prevede la necessità di un permesso speciale di questo Ministero delle Comunicazioni per l’importazione nel Paese di droni ed apparati radiocomandati. Si consiglia quindi di contattare le competenti Autorità per evitare il sequestro del materiale all’arrivo sul territorio peruviano.

 

 

 

 

 

VACCINAZIONI: non è richiesto alcun vaccino obbligatorio.
Si consigliano, previo parere medico, le seguenti vaccinazioni: febbre gialla, epatite di tipo A e B (endemiche nelle zone andino-amazzoniche).

Avvertenze: Le condizioni igienico-sanitarie del Paese richiedono di adottare precauzioni per evitare disturbi intestinali e malattie quali l’epatite (A), la dissenteria, il tifo. 
Si manifestano con frequenza focolai di colera in estate (gennaio-marzo), soprattutto nelle zone periferiche delle città, dove le condizioni igieniche sono assai precarie.
Si consiglia di:  bere solo acqua minerale oppure bollita, filtrata o chimicamente trattata; mangiare pesce e verdure crudi solo in ristoranti di ottimo livello. 
Si fa presente che escursioni nella zona andina (Lago Titicaca (4.000 m. s.l.m.), Cusco (3.200 m. s.l.m.), Machu-Picchu (2.800 m. s.l.m.), Huaraz (3.200 m. s.l.m.) ed escursioni nella valle del Colca (dove si possono superare i 4.000 m di altezza) potrebbero comportare per alcune persone disturbi dovuti all’altitudine e richiedere la somministrazione di ossigeno.

Capitale: LIMA
Popolazione: 31 milioni (stima)
Superficie: 1.285.216 km2
Fuso orario: – 6h rispetto all’Italia; – 7h quando in Italia vige l’ora legale.
Lingua: spagnolo. Nelle regioni dell’entroterra le popolazioni parlano il quechua; nelle regioni del sud (es  nel Dipartimento di Puno), si parla l’aymara.
Religione: in prevalenza cattolica.
MonetaSol (PEN)
Prefisso telefonico dall’Italia: 0051 (seguito da 1 per Lima e Callao.)
Prefisso telefonico per l’Italia: 0039                

Ambasciata

Ambasciata d’Italia a Lima
Avenida Giuseppe Garibaldi (ex Gregorio Escobedo) 298 – Jesus Maria – Lima 11
P.O.Box: 11-0490 – Lima, 11
Tel: (051.1) 463.2727
Fax: (0051.1) 463.5317
Cellulare di servizio: (00511) 99723.2073
E-mail: ambasciata.lima@esteri.it
Sito Internet: www.amblima.esteri.it

Consolati
Consolati onorari, Vice Consolati onorari, agenzie consolari onorarie e corrispondenti consolari onorari nel Paese:

Consolato Onorario a Chacas (Huaraz) con competenza nelle regioni di ANCASH, HUÁNUCO e UCAYALI
Sig. Abele CAPPONI
Jr. Antonio Raimondi s/n, Chacas – Asunción – Ancash
Tel. (0051 43) 968636764
Cell. personale (0051) 995668862 / 910426743
Recapito postale: Jr. Alejandro Tirado 158 – Santa Beatriz (Lima, 1)
Tel: (0051.1) 471.0515 – 2657398
E-mail: ufficioancash.lima@esteri.it / acapponic@hotmail.com

Consolato Onorario a Cusco con competenza nella regione di CUSCO
Console Onorario: Miluska DEL CASTILLO VIZCARRA 
Urb. Mariscal Gamarra 1-B (Primera etapa)
Cusco
Tel.: (0051-84) 262957
Cellulare: (0051) 984-825-400
E-mail: lima.ufficiocusco@esteri.it  

Vice Consolato Onorario ad Arequipa con competenza nella regione di AREQUIPA   
Sig. Flavio MAGHERI
Av. Ejercito 710 – Of 807 Edif. EL Peral
Yanahuara AREQUIPA
04001 – Arequipa
Telefono: (0051 54) 321886
Cellulare: (0051) 973 585 000
E-mail: ufficioconsolareonorarioarequipa.lima@esteri.it

Corrispondente consolare a Tacna con competenza nella regione di TACNA
Adelina Cicirello vd. Canepa
Calle Restauración 295 – TACNA 
Tel: (0051.52)  424.130
Cell: (0051) 952-206-668
E-mail: uconsontacna.lima@esteri.it

Agenzia Consolare Onoraria a Trujillo con competenza nella regione di LA LIBERTAD            
vacante

Corrispondente Consolare Onorario a Chiclayo con competenza nella regione di LAMBAYEQUE
Sig. Franco CHIAPPE
Abtao 145 Urb.Santa Victoria – CHICLAYO
Tel: (0051.74) 452.586
Cell: (0051.) 979689204
E-mail: ufficiochiclayo.lima@esteri.it

Corrispondente Consolare Onorario a Ica con competenza nelle regioni di ICA, AYACUCHO, HUANCAVELICA e APURIMAC
Dr. J.C. Alfredo MALATESTA
Ex Hacienda San José s/n  
La Tranquera – Ica (Ref. a espalda Urb. San Martín)
Tel: (0051) 987-803-258
Lima: (0051) 994-291-385
E-mail: ufficioica.lima@esteri.it / jcalfredomalatesta@hotmail.com

Corrispondente Consolare Onoraria a Iquitos con competenza nelle regioni di LORETO, AMAZONAS e SAN MARTÍN                       
Sig. Federico VENTRE – Avenida Putumayo 803 – IQUITOS                   
Tel: (0051.65) 233.435
Cellulare: (0051) 997-948-701
E-mail: ufficioiquitos.lima@esteri.it – rapalloge@yahoo.it

Fonte www.viaggiaresicuri.it

Lo stato di emergenza nazionale in Perù è stato prorogato fino al 3 marzo 2022.
Per l’ingresso o il transito in Perù, indipendentemente dal Paese di provenienza, è obbligatorio per tutti i viaggiatori dimostrare di aver completato un ciclo completo di vaccinazione Covid-19 nei 14 giorni precedenti l’ingresso o, in alternativa, presentare il risultato negativo di un test molecolare COVID-19 negativo effettuato entro le 72 ore precedenti l’imbarco dal punto di origine del viaggio.
È in ogni caso necessario, all’atto dell’ingresso in luoghi pubblici o aperti al pubblico al chiuso (ad esempio ristoranti, centri commerciali) esibire la certificazione che attesti il completamento del ciclo vaccinale contro il Covid-19.
Ai minori di anni 12 è richiesto unicamente di essere asintomatici al momento dell’imbarco. Per coloro che all’arrivo dovessero presentare sintomi da Covid-19 è prevista la quarantena obbligatoria.
Fino al 2 gennaio 2022 vige il divieto di ingresso per gli stranieri non residenti che abbiano soggiornato o transitato in Sudafrica o Botswana nei 14 giorni precedenti l’ingresso nel paese.
I peruviani e gli stranieri residenti che abbiano soggiornato o transitato in Sudafrica o Botswana dovranno dimostrare di aver completato, in Perù o all’estero, un ciclo completo di vaccinazione Covid-19 e, in aggiunta, esibire il risultato negativo di un test molecolare effettuata non oltre le 48 ore antecedenti l’imbarco dal punto di origine del viaggio.
A tutti i  viaggiatori in ingresso in Perù è inoltre richiesta, entro 72 ore precedenti il volo,  la compilazione di una dichiarazione giurata, qui disponibile.

E’ stata disposta inoltre la chiusura temporanea delle frontiere terrestri e sospeso il trasporto internazionale di passeggeri con i paesi di Colombia, Bolivia e Brasile.
Per i voli all’interno del Paese sarà necessario esibire all’atto dell’imbarco la prova di aver completato, un ciclo completo di vaccinazione Covid-19 o, in mancanza, un risultato negativo di una prova molecolare con data del risultato non superiore alle 72 ore antecedenti l’imbarco.
Si segnala, un alleggerimento delle misure restrittive all’interno del Pase. In particolare, la città metropolitana di Lima e il porto del Callao si trovano ora al livello “moderato”, con coprifuoco tutti i giorni della settimana dalle 2 alle 4 AM.
È in ogni caso necessario, all’atto dell’ingresso in luoghi pubblici o aperti al pubblico al chiuso (ad esempio ristoranti, centri commerciali) esibire la certificazione che attesti il completamento del ciclo vaccinale contro il Covid-19.

INGRESSO/RIENTRO IN ITALIA – dal 16 dicembre 2021 al 31 gennaio 2022

Dal 16 dicembre al 31 gennaio 2022 (fatta salva la possibilità di adottare provvedimenti diversi in questo lasso di tempo), in base all’Ordinanza 22 ottobre 2021, prorogata e in parte modificata dall’Ordinanza 14 dicembre 2021all’ingresso/rientro in Italia è obbligatorio:

Compilare un formulario on-line di localizzazione (denominato anche digital Passenger Locator Form (dPLF)  e presentarlo, sul proprio dispositivo mobile o in versione cartacea, al vettore al momento dell’imbarco, e a chiunque sia preposto a effettuare i controlli.

Presentare al vettore, all’atto dell’imbarco, e a chiunque sia deputato a effettuare i controlli, la certificazione “verde” COVID-19, rilasciata al completamento del ciclo vaccinale ovvero certificazione equipollente, emessa dalle autorità sanitarie competenti a seguito di vaccinazione validata dall’EMA (Agenzia Europea per i Medicinali).

Presentare al vettore, all’atto dell’imbarco, e a chiunque sia preposto a effettuare i controlli, un certificato che attesti il risultato negativo di un test molecolare o antigenico, condotto con tampone, effettuato nelle settantadue (72) ore precedenti l’ingresso in Italia (se test molecolare) o ventiquattro (24) ore (se test antigenico), da mostrare a chiunque sia preposto ad effettuare questa verifica.

In caso di mancata presentazione della certificazione indicata al punto 2 (certificato di vaccinazione) è comunque possibile entrare in Italia ma è fatto obbligo di:

Sottoporsi a test molecolare nelle 72 ore precedenti l’arrivo o test antigenico nelle 24 ore precedenti l’arrivo, condotto con tampone e risultato negativo.

Sottoporsi a isolamento fiduciario e sorveglianza sanitaria (informando la ASL competente per attivare la sorveglianza) presso l’indirizzo indicato nel dPLF, raggiungibile solo con mezzo privato, per un periodo di cinque (5) giorni.

Effettuare un ulteriore test molecolare o antigenico, condotto con tampone, al termine dei cinque (5) giorni di isolamento.

 

TOUR CON GUIDA

Una selezione dei nostri itinerari con partenza da Lima a date fisse con esperte guide locali parlanti italiano in condivisione con altri passeggeri. Una serie di proposte di varia durata e diverse categorie alberghiere per una conoscenza approfondita delle principali attrazioni del Paese.

Perù | 9 giorni

EXPRESS

Cultura, Origini, Inca, Machu Picchu, Natura, Città Bianca, Uros

Lima / Arequipa / Puno / Machu Picchu / Cusco

quote a partire da: 1290
Perù | 8 giorni

MISTICO

Cultura, Origini, Inca, Natura, Aymara, Uros, Aqua Calientes

Lima / Cusco / Chinchero/ Valle Sacra/ Machu Picchu / Puno

quote a partire da: 1150
Perù | 13 giorni

MISTERIOSO

Cultura, Mistero, Fascino, Inca, Natura, Aymara, Tempio Korikancha

Lima / Paracas / Nazca / Arequipa / Colca / Puno / Machu Picchu / Cusco

quote a partire da: 2180
Perù | 10 giorni

CLASSICO

Cultura, Origini, Inca, Natura, Aymara, Uros

Lima / Arequipa / Colca / Puno / Machu Picchu / Cusco

quote a partire da: 1570

ISPIRAZIONI

Le nostre proposte da cui trarre ispirazione.
Indicazioni di itinerari comprensivi di volo dall’Italia, spunti,idee, suggerimenti,
una tavolozza da cui attingere per la realizzazione del vostro viaggio da sogno.

Perù & Colombia | 15 giorni

PERU’ EXPRESS & ISLA MUCURA

Inca, Machu Picchu, Cartagena, Caraibi

Tour con Guida + Soggiorno

quote a partire da: € 8590
Stati Uniti e Perù | 15 giorni

MISTICO PERU’ & BAYAHIBE

Origini, Inca, Macho Picchu e Spiagge Bianche

Tour con Guida + Soggiorno Bayahibe

quote a partire da: € 9390
Stati Uniti e Perù | 15 giorni

CITTA’ DELL’EST & PERU’

Metropoli, Grande Mela, Inca, Machu Picchu, Miami, South Beach

Viaggio individuale + Tour con Guida

quote a partire da: € 7390
Perù & Colombia | 15 giorni

PERU’ EXPRESS & ISLA MUCURA

Inca, Machu Picchu, Cartagena, Caraibi

Tour con Guida + Soggiorno

quote a partire da: € 8590
Stati Uniti e Perù | 15 giorni

MISTICO PERU’ & BAYAHIBE

Origini, Inca, Macho Picchu e Spiagge Bianche

Tour con Guida + Soggiorno Bayahibe

quote a partire da: € 9390
Stati Uniti e Perù | 15 giorni

CITTA’ DELL’EST & PERU’

Metropoli, Grande Mela, Inca, Machu Picchu, Miami, South Beach

Viaggio individuale + Tour con Guida

quote a partire da: € 7390

IN COPERTINA

Offerte speciali e proposte irripetibili raccolte in copertine che riassumono i dati fondamentali del viaggio in evidenza.
Proposte sempre comprensive di volo dall’Italia e con indicate le quote di partecipazione.
Manifesti da stampare o condividere per iniziare a sognare la prossima avventura.