AUSTRALIA

Australia, “La Terra Meridionale Sconosciuta”. Un’isola che cela, nella sua vastità, segreti e tradizioni che ancora devono essere del tutto comprese, come le molte riguardanti lo straordinario popolo aborigeno. Scegliere un viaggio in Australia è sinonimo di avventura; chi sente il desiderio di visitare questa meravigliosa terra ha bisogno di scoperta, è voglioso di tuffare il cuore in un mondo che sa curare l’animo e la curiosità. Qui, l’Oceano esprime tutte le sue fantasie, dalla quiete, alle pareti d’acqua per i surfisti; le spiagge hanno il fascino selvaggio della natura incontaminata; le città sono fuoco d’avanguardia, tecnologia e arte; i deserti ricordano che il rosso è un pennello vivo da usare sul terreno e foreste e natura interna danno respiro a molte specie viventi, animali e vegetali, che impreziosiscono la natura incontrastata di questo Paese. L’Australia è un Glamour diverso in ogni suo più piccolo punto, non “solo” l’isola più grande al mondo. Ascoltate il vostro cuore e sentirete i canti aborigeni che vi chiamano…..

L’Australia è un paese per tutte le stagioni. Visitala in qualsiasi momento dell’anno per vivere incredibili esperienze che ti regaleranno ricordi indelebili. Considerate le dimensioni del paese, il clima in Australia varia considerevolmente da una regione all’altra. In linea generale, nella maggior parte del continente si alternano quattro stagioni, mentre nel Top End (dove si trovano Darwin, Katherine, Kakadu e Arnhem Land), a Broome, nel Kimberley e nel Tropical North Queensland (Cairns, le Whitsunday e la Daintree Rainforest) esistono solo una ” stagione delle piogge” (da novembre ad aprile) e una ” stagione secca” (da maggio a ottobre).
È inoltre importante ricordare che le stagioni australiane sono opposte a quelle dell’emisfero boreale. Quindi, se sei alla ricerca di un’estate senza fine, programma il tuo viaggio in Australia quando nell’emisfero nord iniziano i mesi invernali.
ESTATE. Da Dicembre a Febbraio. Le giornate calde e soleggiate sono perfette per godersi le splendide spiagge del paese. Per la zona tropicale del nord questa è la stagione delle piogge (da Novembre ad Aprile), con forti precipitazioni e tempeste tropicali a Darwin, Broome, Cairns e nelle Whitsunday. Poiché è anche la stagione delle meduse nella Grande Barriera Corallina, chi pratica snorkeling e immersioni deve indossare una muta subacquea. Nell’outback, le temperature diurne si alzano. Per trovare un clima ottimale, scegli le regioni meridionali del paese. Impara a surfare a Bondi, scopri le spiagge di sabbia bianca di Esperance, vai in kayak tra i delfini a Byron Bay o percorri uno dei numerosi e spettacolari sentieri della Tasmania.
AUTUNNO. Da Marzo a Maggio. L’Australia cambia colore passa dal verde lussureggiante a brillanti tonalità arancio, rosso, ocra e oro, mentre le temperature si rinfrescano. Questa stagione dà il meglio di sé nell’High Country del Victoria, nei Grampians e nel Cradle Mountain-Lake St Clair National Park in Tasmania. La zona tropicale del nord può ancora essere teatro di piogge e tempeste, quindi se hai in programma di visitare quest’area ti conviene rimandare il viaggio alla fine della stagione. È in autunno che le principali città australiane organizzano molti dei festival più famosi e apprezzati. Per assistere a un suggestivo spettacolo della natura, aspetta la schiusa delle uova delle tartarughe sulla Grande Barriera Corallina meridionale. Se il tuo sogno è una vacanza in una spiaggia tropicale, dedica qualche giornata al mare e al surf sulla Gold Coast, a Byron Bay o sulla Sunshine Coast.
INVERNO. Da Giugno ad Agosto. l’Australia è famosa per la terra rossa dell’outback e le spiagge di sabbia dorata. Molti visitatori rimangono quindi sorpresi nello scoprire che in questo continente la neve non è un fenomeno insolito. Le Alpi Australiane, nella parte meridionale del paese, ospitano grandi resort per gli amanti degli sport e delle atmosfere invernali. Se non ti piace il freddo, l’inverno è il momento ideale per visitare il nord del continente, tra cui Darwin, il Top End e il Kimberley. Qui troverai giornate miti e serate più fresche, ideali per trascorrere lunghe ore all’aria aperta e per esplorare gli incredibili paesaggi naturali della regione. A Cairns e nelle Whitsunday le giornate calde e poco umide e la temperatura ottimale dell’acqua creano il clima ideale per andare alla scoperta della Grande Barriera Corallina. Questa è anche la stagione dell’avvistamento delle balene, quindi prenota un tour in barca e non perderti lo spettacolo delle maestose megattere che migrano verso nord.
PRIMAVERA. Da Settembre a Novembre. La primavera australiana è caratterizzata da giornate di sole e notti fresche. Le jacarande e i fiori selvatici sbocciano in un tripudio di colori in molte delle città del paese, come Canberra e Sydney, ma anche nelle aree intorno a Perth. In questo periodo dell’anno, i cuccioli di koala e di canguro iniziano ad avventurarsi per la prima volta fuori dai marsupi delle mamme. Nell’Australia Zoo sulla Sunshine Coast avrai l’occasione di osservarli. Questo è anche il momento giusto per approfittare delle temperature diurne più fresche nell’outback e degli ultimi mesi (settembre e ottobre) della stagione secca nel Northern Territory.
” STAGIONE DELLE PIOGGE” : DA NOVEMBRE AD APRILE
Anche se è caratterizzata da giornate molto calde, umidità elevata, piogge monsoniche e possibili cicloni, la stagione delle piogge nel nord dell’Australia ha i suoi lati positivi. Se visiti Katherine alla fine della stagione delle piogge, rimarrai conquistato dallo spettacolo dei corsi d’acqua della Nitmiluk Gorge al massimo del loro splendore. È possibile che molte aree del Kakadu siano chiuse a causa del rischio di alluvione, ma è comunque possibile ammirare le fragorose cascate della zona con un volo panoramico in elicottero. Nel Tropical North Queensland, le tempeste e i monsoni sono più comuni, ma normalmente piove solo di pomeriggio o di sera, mentre le mattine sono soleggiate. I colori delle foreste pluviali sono più brillanti e le cascate in piena sono davvero spettacolari. Sulla Grande Barriera Corallina, questo è il periodo dell’anno ideale per praticare snorkeling e immersioni, anche se è necessario indossare una muta per proteggersi dalle meduse.
” STAGIONE SECCA” : DA MAGGIO A OTTOBRE
Durante la stagione secca, il Top End offre limpidi cieli azzurri, giornate calde e notti fresche. Secondo molti visitatori, il momento migliore per una vacanza in questa zona e la fine della stagione delle piogge o l’inizio della stagione secca, quando la natura è ancora verde e lussureggiante. Nel Tropical North Queensland, le temperature giornaliere sono più basse, ma sono comunque comprese i 25°C e i 30°C e raramente scendono al di sotto dei 17°C. Le precipitazioni sono molto scarse e le belle giornate di sole rendono questo periodo ideale per visitare la regione. Durante la stagione secca, le acque dell’oceano sono prive di meduse e questo consente di nuotare praticamente ovunque senza mute o reti di protezione.

PASSAPORTO: necessario ed in corso di validità.
VISTO D’INGRESSO: necessario. Il visto turistico si può ottenere via internet ed è denominato “e-visitor visa” (vedi sito https://immi.homeaffairs.gov.au/visas/getting-a-visa/visa-listing).

Non vi è nessun problema particolare di profilassi igienico-sanitaria.

Vaccinazioni: il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto per tutti i viaggiatori di età superiore ad un anno che entrino in Australia entro 6 giorni dall’aver soggiornato per una notte o più a lungo in un Paese a rischio di trasmissione della malattia, con esclusione delle isole Galapagos e limitatamente alla Provincia di Misiones in Argentina.

 

Capitale: CANBERRA 
Fuso orario: rispetto all’Italia, aprile-ottobre, durante l’ora legale estiva in Italia: +6 (Western Australia), +7.30 (Northern Territory, Southern Australia), +8 (ACT, NSW, Queensland, Tasmania, Victoria). Novembre-marzo, durante l’ora legale estiva in Australia (Quensland, Western Australia e Northern Territory non hanno ora legale): +7 (Western Australia), +8.30 (Northern Territory), +9 (Queensland), +9.30 (Southern Australia), +10 (ACT, NSW, Tasmania, Victoria)
Lingue:  Inglese
Religioni: Anglicana, Cattolica ed altre confessioni cristiane.
Sono presenti numerose comunità musulmane.
Moneta:  Dollaro australiano
Prefisso dall’Italia: 0061  
Prefisso per l’Italia: 001139
Rete Cellulare: ottima nei centri urbani, raramente utilizzabile nelle zone interne (anche le regioni sudorientali del New South Wales e del Victoria sono coperte solo in parte). Gli operatori sono: Telstra, Optus, Virgin, Vodafone.

Fonte www.viaggiaresicuri.it

PROCEDURA PER VIAGGIARE VERSO L’AUSTRALIA: 
L’ingresso è consentito solo se completamente vaccinati. E’ necessario:
– unirsi di Visto d’ingresso – ETA https://immi.homeaffairs.gov.au/visas/getting-a-visa/visa-listing/evisitor-651
– aver completato il ciclo vaccinale almeno 14 giorni prima dell’ingresso nel paese (maggiori informazioni su proof of vaccination status)
– effettuare un tampone molecolare entro 72 ore prima della partenza dall’Italia con referto in lingua Inglese, in formato cartaceo o elettronico
Le certificazioni di vaccinazione sono ritenute valide solo se riportano: nome e cognome del vaccinato come appare sul passaporto – data di nascita o numero di passaporto – nome del vaccino somministrato e data di ciascuna dose o la data in cui è stato completato il ciclo vaccinale – riferimento all’autorità nazionale o statale/provinciale che ha rilasciato l’autorizzazione.
– essere in possesso di una polizza medica specifica per COVID-19 (presente nei nostri pacchetti turistici)
– compilare il Digital Passenger Declaration entro 7 giorni prima della partenza (https://covid19.homeaffairs.gov.au/digital-passenger-declaration#toc-2)

Alcuni Stati richiedono delle procedure ulteriori per l’ingresso nel loro territorio. Si raccomanda comunque di verificare sempre gli ultimi aggiornamenti sul sito ufficiale https://www.australia.gov.au/states
Per i viaggiatori che atterrano negli Stati/Territorii del Queensland – South Australia – New South Wales dall’estero è obbligatorio effettuare un test antigenico o molecolare entro le 24 ore dall’arrivo nello Stato (è consigliato effettuarlo in aeroporto all’arrivo) e attenderne in hotel l’esito.
Nel caso in cui il test antigenico risulti positivo, registrare l’esito al sito https://www.service.nsw.gov.au/transaction/register-positive-rapid-antigen-test-result

RIENTRO IN ITALIA
L’ingresso nel territorio nazionale è consentito dietro presentazione di: digital Passenger locator form; certificazioni di vaccinazione o di guarigione o test negativo.
In caso di mancata presentazione di una delle certificazioni di cui sopra, è previsto l’isolamento fiduciario di 5 giorni con l’obbligo di sottoporsi a tampone  molecolare o antigenico alla fine di detto periodo.
I bambini di età inferiore a sei anni sono esentati dall’effettuazione del test molecolare o antigenico.

PARTENZE A DATA FISSA 

Viaggi con esperte guide ed accompagnatori locali parlanti italiano a date fisse. Il modo migliore di scoprire la cultura e natura del Paese lungo itinerari ben selezionati ed in compagnia di altri viaggiatori italiani. Servizi in condivisione e spostamenti con minibus o bus turistici guide sempre parlanti italiano in esclusiva o in abbinamento a massimo una seconda lingua in base al numero dei partecipanti.

Oman | 7 Giorni

IL GIOIELLO D’ARABIA

Cat. Select - essenze, riserve naturali e tribù

Oasi, montagne e avventura

quote a partire da: € 1495
Oman | 6 Giorni

DISCOVER OMAN

essenze deserti e natura

Scogliere, deserto e notti stellate

quote a partire da: € 995
Oman | 7 Giorni

THE BEAUTY OF OMAN

dove si trova la bellezza

Scogliere, deserto e notti stellate

quote a partire da: € 1199

IN COPERTINA

Offerte speciali e proposte irripetibili raccolte in copertine che riassumono i dati fondamentali del viaggio in evidenza.
Proposte sempre comprensive di volo dall’Italia e con indicate le quote di partecipazione.
Manifesti da stampare o condividere per iniziare a sognare la prossima avventura.