ARABIA SAUDITA

La nuova frontiera del turismo in continua, inarrestabile modernizzazione ed apertura ai viaggiatori curiosi di scoprirne le tradizioni, le antiche culture, gli straordinari paesaggi incontaminati e l’audace sguardo verso il futuro con il progetto gigantesco, l’innovativa “Vision 2030”. Moderne città, un immenso deserto con siti archeologici di una bellezza unica e difficilmente immaginabile, isole incontaminate lambite da acque limpidissime oggi finalmente visitabili da chiunque lo desideri. Non più solo viaggi per motivi religiosi o di affari ma e soprattutto viaggi per Turismo, “il petrolio del futuro” e l’obiettivo di far diventare l’Arabia Saudita il fulcro del mondo arabo e islamico. Il patrimonio culturale dell’Arabia Saudida e quasi sconfinato con l’apice ad AlUla l’antica città nabatea con le sue splendide rovine, urne funerarie e centinaia di migliaia di anni di storia in un ricamo di deserto, Hegra e Mada in Salih. Un gigantesco spettacolare museo a cielo aperto che vede in continuo sviluppo anche le strutture ricettive ed i servizi di accoglienza necessari per rendere agevole la visita di questi luoghi, il tutto con il massimo dell’ambiente circostante e la massima attenzione a creare poli turistici perfettamente integrati. Altri luoghi varrebbero da soli un viaggio nel Regno: Rub’ al-Khali il secondo deserto di sabbia più grande al mondo, l’affascinante Riyad, Gedda, le isole “Maldive d’Arabia” nel Mar Rosso dove presto verranno accolti i turisti o il vulcano Al Wahbah con il cratere ricoperto da una distesa di sale.
Tutto in Arabia Saudita ha un fascino particolare, un poco mistico e sicuramente misterioso che invita alla scoperta, la scoperta di una nuova frontiera fra passato e futuro e l’impagabile privilegio di essere fra i primi turisti che lo scopriranno.

Da un punto di vista climatico l’Arabia Saudita può essere suddivisa in 4 distinte zone: la parte costiera occidentale sul Mar Rosso la parte costiera orientale sul Golfo Persico, il deserto siriano e l’altopiano. In tutte queste aree comunque il momento consigliato per un viaggio è sicuramente da Ottobre ad Aprile, mesi in cui le temperature non raggiungo i picchi dell’estate. Da Giugno a Settembre le temperature sono torride e raggiungono anche i 47° con una forte umidità che accentua ancora di più la percezione del calore.

PASSAPORTO: necessario con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese

VISTO D’INGRESSO: Per entrare in Arabia Saudita è necessario munirsi preventivamente di visto di ingresso. La rete diplomatico-consolare saudita rilascia diverse tipologie di visti d’ingresso, tra cui: visto per affari, familiari al seguito, transito o pellegrinaggio (Hajj o Umrah). I passeggeri provenienti dall’Italia con ingresso in Arabia Saudita possono transitare nelle aree aeroportuali per un massimo di 96 ore.
Nell’ottobre 2019 le Autorità saudite hanno introdotto la possibilità, per i cittadini di 49 Paesi (tra cui l’Italia), di richiedere il visto di ingresso anche per motivi turistici. Il nuovo visto turistico deve essere richiesto online tramite il sito https://visa.visitsaudi.com. Per il rilascio del visto turistico non è richiesta l’indicazione di un garante (sponsor). Fatta eccezione per i visti turistici, il rilascio di un visto di ingresso richiede l’indicazione di un garante (sponsor).  Per lasciare l’Arabia Saudita i residenti devono disporre di visto di uscita o uscita/re-ingresso. Esso non è richiesto ai viaggiatori temporanei e viene apposto su autorizzazione dello sponsor. Ai fini del rilascio dell’exit visa, è necessario che il passaporto conservi almeno 6 mesi di validità residua. L’eVisa Arabia Saudita è il visto per l’Arabia Saudita elettronico che può essere utilizzato per turismo, visite private e Umrah. Ha una durata di un anno e permette ingressi multipli nel paese, con validità di 90 giorni. Il costo è del visto per l’Arabia Saudita è di circa usd 180 e viene emesso in 1-2 giorni. Si raccomanda di verificare attentamente la scadenza del visto apposto sul passaporto. L’indicazione della scadenza in cifre arabe e secondo il calendario islamico si presta infatti ad errore. Il mancato rispetto della data di scadenza del visto determina l’impossibilità di lasciare il territorio saudita, se non dopo aver pagato una multa e ricevuto la relativa autorizzazione del Ministero dell’Interno saudita.

A partire dal 5 marzo 2022, le Autorità saudite hanno disposto la soppressione di alcune misure precauzionali legate alla pandemia da COVID-19. In particolare, a partire da tale data:
– non è più necessario esibire un test PCR o antigenico negativo per l’imbarco su voli diretti verso il Regno. Per i possessori di “visit visa” di qualsiasi tipo permane l’obbligo di sottoscrivere un’assicurazione che copra i costi legati ad un’eventuale infezione da COVID-19;
– non sussiste più l’obbligo di  quarantena;
– non sussiste più l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto;
– sono sospese le misure di distanziamento sociale.
Il possesso di un certificato di vaccinazione non costituisce, inoltre, un prerequisito per l’ingresso nel Regno. Per tutti i viaggiatori permane l’obbligo di registrarsi sul portale https://muqeem.sa/#/vaccine-registration/home, sul quale è possibile inserire anche  – in caso di viaggiatore vaccinato – i dati relativi alla propria vaccinazione, non più di 72 ore prima dell’arrivo previsto nel Regno. All’arrivo in Arabia Saudita è inoltre necessario scaricare e registrarsi sull’App “Tawakkalna”, richiesta anche per l’ingresso nei locali pubblici.
A partire dal 2 febbraio 2022 lo status di “Immune” sull’App “Tawakkalna”, e quindi la possibilità di accedere alle aree pubbliche, è concesso ai soli vaccinati con tre dosi di vaccino riconosciuto in Arabia Saudita. L’esibizione dello status di “Immune” sull’App “Tawakkalna” potrebbe essere richiesta dalle competenti Autorità saudite anche all’atto di imbarcarsi su voli domestici che collegano destinazioni all’interno dell’Arabia Saudita.
Maggiori informazioni, anche sulla definizione di “Immune” ai sensi della normativa saudita, sono disponibili sul sito della compagnia aerea saudita Saudia: https://www.saudia.com/before-flying/travel-information/travel-requirements-by-international-stations.
In caso di sintomi influenzali sospetti (febbre, mal di gola e difficoltà respiratorie), si raccomanda di consultare il proprio medico di fiducia o chiamare il numero 937 per indicazioni su come procedere, avendo cura di evitare contatti personali per ridurre il rischio di diffusione del virus.

 

Capitale:  Riad
Popolazione:  35.354.380 (stima al 2022)
Superficie:     2.149.690 km2
Fuso orario: + 2 rispetto all’Italia; +1 quando in Italia vige l’ora legale
Lingue : Arabo, Inglese
Religione: Musulmana. In Arabia Saudita non è permesso pubblicamente il culto di religioni diverse da quella musulmana.
Moneta: Ryal saudita
Prefisso per l’Italia: 0039
Prefisso dall’Italia: 00966

Formalità valutarie e doganali
Le autorità doganali saudite mantengono un rigoroso controllo sulle importazioni nel paese di articoli proibiti come le bevande alcoliche, le armi, la carne suina ed altri articoli considerati contrari ai principi dell’Islam, tra cui il materiale a carattere pornografico. L’autorità postale e doganale è molto severa nell’applicazione di tale principio e considera pornografia anche le normali pubblicazioni occidentali (settimanali, ecc.) o cataloghi commerciali. Tale materiale può essere pertanto confiscato ed il viaggiatore può essere multato per il possesso.
Le Autorità doganali saudite espletano rigorosi controlli anche sull’importazione di valuta, strumenti monetari, lingotti d’oro, metalli , pietre e gioielli preziosi. I viaggiatori da o verso il Regno devono dichiarare tali merci qualora queste superino il valore di ‏60.000 Ryal sauditi (circa 13.500 Euro).
Il sistema finanziario e bancario saudita è al livello di quello occidentale.
Il ryal saudita è la moneta nazionale, si divide in cento halalas ed è convertibile in valuta straniera.
La maggior parte delle valute straniere sono convertibili presso le banche commerciali ed i cambiavalute. Le carte di credito di maggiore circolazione nel paese sono: Master Card, American Express, Diners Club e Visa.
Le banche locali sono aperte: dalla domenica al giovedì dalle 9.30 alle 16.30 ed il sabato dalle 8.30 alle 12.00 solo alcune sedi. I cambiavalute sono aperti dalle 8.30 fino a tarda sera.

AMBASCIATA D’ITALIA A RIAD
3639 Al Adamri Str.
Diplomatic Quarter
Riyadh 11693
Centralino: Tel. 00966 11 488 1212
Cellulare di reperibilità (fuori orario di apertura degli Uffici e solo per emergenze): 00966 505254792
Sito web www.ambriad.esteri.it
E-mail : segreteria.riad@esteri.it (Segreteria Ambasciatore); commerciale.riad@esteri.it (Ufficio commerciale) riad.visti@esteri.it (Cancelleria consolare – Ufficio visti); riad.consolare@esteri.it (Cancelleria consolare – Ufficio connazionali, da utilizzare anche per la segnalazione delle presenze temporanee, indicando periodo e indirizzo di permanenza e recapito telefonico).
Orari di apertura al pubblico: dalla domenica al giovedì, dalle ore 9:30 alle ore 12.00

Circoscrizione consolare: Tutto il territorio del Regno ad eccezione dei distretti di Mecca, Bahah, Asir, Jazan, Najran, Medina, Regione Nord e Qurayyat, che ricadono sotto la competenza del Consolato Generale a Gedda

CONSOLATO GENERALE D’ITALIA A GEDDA
82 Prince Faisal Bin Fahad Street
Building N. 6603
Al Shati District
Jeddah
Centralino : Tel. 00966 12 6421451/2
Cancelleria consolare: interno 113
Cellulare di emergenza: (fuori orario di apertura degli Uffici e solo per emergenze): 00966 506678310
Fax 00966 12 6447344
E-mail segnalazione presenze occasionali (indicare periodo permanenza e recapito telefonico ed indirizzo del soggiorno in Arabia Saudita): consolato.gedda@esteri.it
Orari di apertura al pubblico: dalla domenica al giovedì, dalle ore 10.00 alle ore 13.00.
Circoscrizione consolare: Distretti di Mecca, Bahah, Asir, Jazan, Najran, Medina, Regione Nord e Qurayyat.

Fonte www.viaggiaresicuri.it

ITINERARI 

Le nostre proposte di viaggi nel meraviglioso Regno dell’Arabia Saudita. Viaggi con esperte guide ed accompagnatori locali parlanti italiano a date fisse, partenze giornaliere con autisti e guide parlanti inglesi, brevi soggiorni nelle più vibranti città del Paese o per i più avventurieri itinerari in mini carovane di jeep 4×4 in self drive. Una sere di proposte per avere il privilegio di essere fra i primi a scoprire quanto di misterioso, mistico e meraviglioso l’Arabia Saudita ha da offrire.

Arabia Saudita | 7 Giorni

GLAMOUR ARABIA

Alla scoperta dell'Arabia - Servizi Privati

Città, deserto storia e futuro

quote a partire da: € 4150
Arabia Saudita | 9 Giorni

IL REGNO D’ARABIA

Guida in italiano - Storia millenaria, città sacre e moderne

Storia millenaria, città moderne e luoghi sacri

quote a partire da: € 3150
Arabia Saudita & Giordania | 9 Giorni

PETRA & ALULA

Storia millenaria, deserti e campi tendati

Deserto e Patrimoni dell’Umanità

quote a partire da: € 3950

IN COPERTINA

Offerte speciali e proposte irripetibili raccolte in copertine che riassumono i dati fondamentali del viaggio in evidenza.
Proposte sempre comprensive di volo dall’Italia e con indicate le quote di partecipazione.
Manifesti da stampare o condividere per iniziare a sognare la prossima avventura.